Gaia ricorda: in arrivo le bollette dell’acqua Intanto nuovi lavori

VALLE DEL SERCHIO. Il gestore del servizio idrico Gaia comunica che sono in arrivo le bollette dell’acqua nei Comuni di Camporgiano, Gallicano e Sillano Giuncugnano. Le bollette sono già state messe in consegna e scadranno il 20 febbraio. Alla luce dello stato di emergenza sanitaria in corso Gaia ha intensificato i canali di assistenza a distanza (online e telefonica). Gli utenti che desiderano ricevere informazioni sulla propria bolletta dell’acqua o effettuare pratiche sul proprio contratto possono chiamare il numero verde 800223377, gratuito da fissi e mobili. In alternativa, è possibile collegarsi al sito www.gaia-spa.it, cliccare sul banner verde e compilare la scheda di contatto per essere richiamati e assistiti da un operatore Gaia. Altri strumenti a disposizione dell’utenza sono lo sportello online, per la gestione online di tutte le pratiche da Pc, e la App per smartphone, strumenti informativi intuitivi che permettono di semplificare l’accesso ai servizi del gestore.

Gli utenti in difficoltà con il pagamento delle bollette possono avvalersi delle agevolazioni tariffarie per ottenere uno sconto sulla bolletta dell’acqua: bonus sociale idrico, fondo utenze disagiate e bonus idrico integrativo. Da poco il gestore idrico ha introdotto anche una nuova formula per il pagamento della bolletta: quella a rata costante mensile, a importo fisso per pianificare meglio le proprie spese.


A proposito del servizio idrico si segnalano una serie di interventi sulla rete, con conseguenti interruzioni delle forniture.

Oggi sono previsti lavori di manutenzione sull’impianto che serve la frazione di Tempagnano, nel Comune di Borgo a Mozzano, dove saranno possibili interruzioni idriche e abbassamenti di pressione dalle 8,30 alle 12. Stessa situazione, e sempred oggi, a Pieve Fosciana, dove i lavori, con tutte le possibili conseguenze saranno effettuati tra le 13 e le 15. Infine un altro intervento è programmato per domani, dalle 9 alle 13, a Castiglione di Garfagnana. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA