Trovata senza vita la donna scomparsa da casa il giorno prima

Ionne Gori

Aveva 85 anni, l'allarme era stato lanciato dai familiari nel pomeriggio di venerdì 15 

Molazzana. L’incubo dei familiari è diventato realtà poco dopo le 9 di questa mattina, quando è stato ritrovato il suo corpo, ormai privo di vita, in via Fienile, non lontano dalla casa da cui era scomparsa nel pomeriggio del giorno precedente. Ionne Gori, 85 anni, era ormai priva di vita, probabilmente stroncata da un malore già da parecchie ore.
 

A lanciare l’allarme, venerdì 15 alle 18, erano stati i familiari, che avevano lanciato un appello anche via social. La donna infatti era scomparsa dalla sua abitazione a Metra, frazione di Minucciano. È partita in quel momento, coordinata dalla prefettura, la ricerca, che ha coinvolto  carabinieri, vigili del fuoco, il Soccorso alpino e speleologico della Toscana, le unità cinofile dell’Anpana, oltre all’intera comunità di Metra.

Una ricerca che si è conclusa nel peggiore dei modi appunto, con la scoperta  da parte dei volontari dell’Anpana. A qual punto è partita la chiamata al 118, che ha inviato sul posto l’ambulanza della Misericordia di Piazza al Serchio con medico a bordo. Medico  che però non ha potuto  far altro che constatare l'avvenuto decesso della donna.
Alla famiglia giungano le condoglianze della nostra redazione.