Addio a Settimia, memoria della Garfagnana

Del Cistia è morta all’età di 91 anni. Vaccinazioni, fra Piana e Valle del Serchio superata quota mille iniezioni

lucca. Ancora una vittima del Coronavirus nella nostra provincia. Si tratta della signora Settimia Del Cistia, di Sassi, nel comune di Molazzana, stroncata dalla malattia a 91 anni. Settimia, come tutta la sua famiglia, era assai nota in zona: custode di ricordi e di tradizione di tempi andati, aveva anche raccontato più volte l’esperienza della Seconda guerra mondiale vissuta in Garfagnana insieme alle sorelle Lola e Marilù. Proprio Settimia era stata una delle indispensabile “fornitrici” di modi di dire e vocaboli che Aldo Bertozzi ha poi rinchiuso nel suo Dizionario Garfagnino “...l’ho sintuto di’”.

Complessivamente in provincia sono stati 66 i nuovi contagi registrati da Regione e Asl. Di questi, 24 sono nella Piana di Lucca: Altopascio quattro, Capannori cinque e Lucca 15.


Otto, invece, nella Valle del Serchio: Minucciano due, Molazzana uno, Piazza al Serchio uno, Pieve Fosciana uno, Sillano Giuncugnano tre.

Ben 34 i casi in Versilia: Camaiore 14, Forte dei Marmi uno, Massarosa cinque, Seravezza uno, Viareggio 13.

Continua a rimanere sotto quota cinquanta il numero di persone ricoverate per il Covid all’ospedale San Luca: a ieri pomeriggio, secondo il report dell’Asl, erano 47, dei quali sei avevano bisogno dei letti di terapia intensiva. Altri due pazienti sono invece ricoverati all’ospedale San Francesco di Barga.

i vaccini

Per ciò che concerne le vaccinazioni anti-Covid prosegue il piano elaborato ed attuato dall’Asl Toscana nord ovest che prevede in questa prima fase di raggiungere operatori del sistema sanitario e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa). A mercoledì (6 gennaio) le persone vaccinate erano 5.334 tra operatori sanitari (3.959), altro personale (52) e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (1.323). Nella zona della Piana di Lucca sono state effettuate 963 vaccinazioni, in quella della Valle del Serchio siamo a quota 131.

Forniti anche i dati nel dettaglio delle vaccinazioni all’interno delle Rsa del territorio: sono 206 in Piana e 64 nella Valle del Serchio.

Secondo l’Asl «si sta rispettando la tabella di marcia concordata con la Regione Toscana, grazie ai 24 team vaccinali composti da medici, infermieri, Oss, assistenti sanitari, sociali e amministrativi operativi su tutto il territorio e risulta che, a ieri (mercoledì 6 gennaio, ndr), nelle Rsa sia stato vaccinato il 49% del totale dei “vaccinabili”»