Guardie di città, il Corpo festeggia i 20 anni di attività

lucca

Compie venti anni il Corpo Guardie di Città, attivo nelle province di Lucca e di Pisa. Un compleanno particolare che con il Covid ha portato il Corpo a riorganizzare la propria attività con soluzioni digitali che permettono di comunicare più velocemente all’interno dell’azienda ma anche e soprattutto con l’esterno : clienti, pubblica amministrazione, forze dell’ordine, fornitori.


La trasformazione digitale del Corpo Guardie di Città passa da una maggiore interazione con gli utenti attraverso i social network, da un restyling dei siti web per renderli più semplici ed accessibili per tutti e dallo sviluppo del sito e-Commerce.

Sin da quando i dipendenti erano pochissimi la società Corpo Guardie di Città si è aperta all’innovazione dei propri processi produttivi sposando il “Lean Thinking” (il pensiero snello) e per questo si è sempre focalizzata sulla creazione di un flusso continuo di valore, sull’apporto costante di miglioramento dei propri processi aziendali, in modo da essere pronta a dover fronteggiare variazioni improvvise, interruzioni, rallentamenti o sprechi. Oggi, a vent’anni dalla fondazione, Corpo Guardie di Città ha deciso di spingersi oltre i propri limiti e reinventarsi totalmente: nuove tecnologie, nuove collaborazioni, nuovi processi e nuovo modo di comunicare.

« Sono stati vent’anni di dinamico impegno, di innovazione, di aggiornamenti, di evoluzione, di fiducia - afferma Mariano Bizzarri Ollandini, Presidente del Corpo Guardie di Città, - per trasformare e allargare sempre di più il nostro ventaglio di servizi e per venire incontro alle esigenze spesso scaturite da normative in continua evoluzione. In occasione del 20° anniversario voglio esprimere tutta la mia gratitudine a chi ha contribuito durante tutti questi anni alla crescita della nostra azienda perché sono stati 20 anni di obbiettivi mirati, scelte e cambiamenti, 20 anni di impegno». —