Covid, muore ex direttore di banca: uno dei figli è uno noto cardiologo

Era stato ricoverato al San Luca. Deceduta anche una nonna di Borgo a Mozzano. Sono 240 i nuovi contagi

LUCCA. Nella giornata in cui la provincia di Lucca conta un record di decessi (9, di cui otto in Versilia), la piana di Lucca e la Valle annoverano una vittima ciascuno.

Tassignano piange Giovanni Conti, scomparso all’età di 88 anni. Ex direttore di banca in pensione nel paese era molto conosciuto per il suo impegno nel volontariato e la sua passione per il calcio e in particolare per la Juventus. La comunità si stringe attorno alla famiglia, alla moglie Francesca e ai figli Umberto (noto cardiologo lucchese e tra i promotori del Centro Culturale di Tassignano) e Giancarlo.

Negli ultimi giorni le condizioni di Giovanni erano decisamente peggiorate: l’uomo, positivo al Covid, era stato ricoverato all'ospedale San Luca, ma purtroppo non c'è stato niente da fare. «Siamo profondamente addolorati per la scomparsa dell'amico Giovanni Conti - ricordano i rappresentanti del Centro Culturale Tassignano - una persona stimata e apprezzata che ha sempre seguito le vicende e nelle attività culturali del paese a cui era molto legata e che lascia un vuoto negli amici e in tutte le persone che hanno condiviso con lui momenti belli ed emozionanti. Alla famiglia le più sentite condoglianze». A ricordarlo anche l'ex consigliere comunale Gaetano Ceccarelli. L’altra vittima si registra in Valle del Serchio ma ieri non compariva ancora nel bollettino di Asl. Si tratta della signora Anna Maria Coltelli, residente a Diecimo, frazione di Borgo a Mozzano.


Per il resto il bollettino di ieri conta 240 nuovi casi in provincia, così distribuiti: 113 casi nella Piana di Lucca (Altopascio 18, Capannori 33, Lucca 52, Montecarlo 3, Pescaglia 3, Porcari 4); 30 in Valle del Serchio (Bagni di Lucca 4, Barga 2, Borgo a Mozzano 6, Camporgiano 2, Castelnuovo Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 5, Fabbriche di Vergemoli 3, Gallicano 1, Minucciano 2, Pieve Fosciana 1, Sillano Giuncugnano 2, Villa Collemandina 1); 97 in Versilia (Camaiore 11, Forte dei Marmi 9, Massarosa 8, Pietrasanta 20, Seravezza 8, Stazzema 3, Viareggio 38). I guariti su tutto il territorio aziendale sono 11.885 (+816 rispetto ad ieri). Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Asl nord ovest sono in totale 527 (stesso dato di ieri), di cui 74 (ieri erano 71) in Terapia intensiva. All’ospedale di Lucca 109 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva. —


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi