Lucca, altri quattro casi di Covid nelle scuole: boom di contagi in Valle

Si va dai 3 ai 13 anni di età. In quarantena i compagni di classe e gli insegnanti

Altri quattro alunni sono risultati positivi al coronavirus. A riportarlo è l’Asl Nord Ovest nel bollettino di ieri, domenica 4 ottobre. Si tratta di una bambina di 3 anni che frequenta la scuola dell’infanzia di Castelnuovo Garfagnana, di un bambino di 12 anni dell’istituto comprensivo di Castelnuovo Garfagnana, di un’alunna di 9 anni dell’istituto comprensivo di Castiglione Garfagnana e di una studentessa di 13 anni, residente nella Piana di Lucca, che frequenta la scuola media di Chiesina Uzzanese. La struttura di Igiene e Sanità Pubblica - in collaborazione con le direzioni scolastiche – ha disposto provvedimenti di quarantena per i contatti stretti, ovvero compagni di classe ma anche docenti. I quattro alunni positivi di ieri vanno ad aggiungersi ai sette contagi avvenuti nelle scuole della Piana e della Valle il 2 e il 3 ottobre.

I CASI A SCUOLA DEI GIORNI SCORSI

Nello specifico, sabato 3 ottobre i nuovi contagi sono stati cinque, tutti a bassa carica virale; due invece il giorno precedente. Numerosi gli studenti in isolamento: saranno sottoposti al tampone molecolare e dovranno rimanere a casa per 14 giorni facendo lezione con la didattica a distanza. Il 3 ottobre, sono stati rilevati casi di positività all’Itc Carrara di Lucca (una studentessa di 16 anni), un bambino di 4 anni dell’istituto comprensivo di Bagni di Lucca, una bambina di 7 anni dell’istituto comprensivo di Barga, una studentessa di 9 anni dell’istituto comprensivo Carlo Piaggia di Capannori e uno studente di 11 anni della scuola media Leonardo Da Vinci di Lucca. Venerdì 2 ottobre invece, c’erano stati due casi di positività nelle scuole: uno all’istituto comprensivo di Altopascio e l’altro in una classe dell’istituto comprensivo di Montecarlo. Una situazione che è costantemente monitorata dal dipartimento d’Igiene dell’Asl che sta chiamando tutti i “contatti stretti”, ovvero compagni di classe ed eventualmente insegnanti e collaboratori scolastici per sottoporsi al tampone.

GLI ALTRI CASI SUL TERRITORIO

Ieri, per quanto riguarda i casi di positività al coronavirus nei territori della Piana di Lucca e della Valle del Serchio, oltre a quelli registrati nelle scuole, i nuovi contagi sono stati in tutto 15. Il numero maggiore di casi c’è stato nuovamente nella Valle: 14; uno invece nella Piana. Nello specifico le persone che hanno contratto il virus sono 3 a Barga, 1 a Camporgiano, 1 a Careggine, 3 a Castelnuovo, 1 a Coreglia Antelminelli, 1 a Fabbriche di Vallico, 1 a Gallicano e 3 a Pieve Fosciana. Il 2 e il 3 ottobre, nella Piana di Lucca e nella Valle del Serchio, c’era già stata un’impennata di contagi. Record negativo il 2 ottobre con 18 casi nella Piana (12 di Altopascio, 1 a Capannori, 3 a Lucca, 2 a Montecarlo) e 20 nella Valle del Serchio (10 a Barga, 3 a Borgo a Mozzano, 3 a Castelnuovo Garfagnana e 4 a Coreglia Antelminelli). Il 3 ottobre invece, i casi nella Piana sono stati 6 (1 a Capannori, 4 a Lucca e 1 a Montecarlo) e nella Valle del Serchio 9 ( 3 a Barga, 2 a Camporgiano, 2 a Castelnuovo Garfagnana e 2 a Coreglia Antelminelli). —

La guida allo shopping del Gruppo Gedi