Cultura, regia a tre per gli eventi. «Basta doppioni. Passa la qualità»

Comune e fondazioni prendono le redini dei cartelloni. Senza unirsi, le associazioni rischiano di restare escluse