Pochi insegnanti, formate “classi pollaio”, all’Itis Ferrari una terza con 35 studenti

L’ingresso dell’Iti Ferrari di Borgo a Mozzano (foto d'archivio)

La dirigente Bocci si è mossa per “sanare” la situazione: «Avremmo bisogno di uno spazio grande che non abbiamo»