Nasce il gin alla camelia Tutto made in Lucchesia

CAPANNORI. È stato presentato al Lebowski Cocktail Bar di Piazza S. Michele a Lucca il “Camellia Gin Tuscany”. Camellia è ottenuto con acqua di sorgente di Lucca e ginepro toscano, dagli esperti ritenuto il migliore al mondo, utilizzato da tutte le distillerie anche in Inghilterra, patria del gin. Per la sua realizzazione è stata messa in infusione la camelia, il fiore principe della piana di Lucca e Capannori e per conferirgli un tocco di profumo in più sono stati aggiunti alla ricetta rosmarino e timo, rigorosamente toscani e il cardamomo. «Il consumo di gin negli ultimi anni è aumentato anche in Italia dove esistono già da tempo parecchie produzioni artigianali – spiegano i gestori delle due attività Luca Lazzareschi, Andrea Bartolini, Beniamino Bertolacci, Luca Matteoni presenti insieme al distillatore Fabio Goti e il fornitore di qualità Antonio Beneforti – volevamo creare un nostro prodotto, cercando di caratterizzarlo come un gin del territorio, con ingredienti a chilometro zero o quasi». —