Mura, reti e cartelli resteranno ancora a lungo

Incarico per lo studio di fattibilità sulla messa in sicurezza: nel frattempo saranno prorogate le ordinanze e i divieti che scadono il 31 marzo