I medici si spostano Scelta che amareggia la Misericordia

In quattro lasciano l’ambulatorio della Confraternita per trasferirsi nei nuovi locali di piazza Palagi