«Snaitech vuole vendere a Playtech. Il contratto nazionale è solo un pretesto»

Braccini (Fiom): «La priorità è il piano industriale, e non è mai stato presentato. Abbiamo interessato il ministero del Lavoro»