Primo ok al raddoppio della ferrovia

Niente valutazione ambientale, si va al progetto definitivo. Ma la Regione impone una serie di prescrizioni