Partiti i lavori alla Ruga della chiesa

PORCARI. Adesso ci siamo. Da ieri è aperto il cantiere per i lavori di rifacimento della Ruga dell'erta della chiesa. Lavori che, secondo il cronoprogramma, andranno avanti fino al 31 dicembre.Per...

PORCARI. Adesso ci siamo. Da ieri è aperto il cantiere per i lavori di rifacimento della Ruga dell'erta della chiesa. Lavori che, secondo il cronoprogramma, andranno avanti fino al 31 dicembre.

Per questa ragione il Comune ha disposto alcune modifiche alla circolazione veicolare e pedonale. Nel dettaglio sono previste la chiusura alle auto con divieto di sosta e rimozione forzata in via Erta della Chiesa nel tratto compreso dall'accesso dal piazzale San Giusto alla confluenza con via Roma; l’istituzione del doppio senso di circolazione in via della Chiesa, nel tratto compreso tra via delle Sarte e la confluenza con il piazzale San Giusto; il doppio senso di circolazione in via Torre nella parte tra via Poggetto e via Assunta e la contestuale abolizione temporanea del divieto di accesso, e divieto di sosta su ambo i lati in via della Chiesa (nel tratto compreso tra via Delle Sarte e la confluenza con il piazzale San Giusto). Infine è stato introdotto il divieto di sosta su entrambi i lati, con rimozione forzata, in via Delle Sarte.

L'intervento di risanamento conservativo della storica salita per la chiesa di San Giusto partirà con il lotto zero e sarà realizzata in diversi passaggi. La Ruga è uno dei simboli della comunità porcarese, non solo religiosa. Un luogo dell'anima che, insieme alla Torretta, rappresenta la cartolina del paese. L'obiettivo è favorire l'accesso all'edificio sacro e riqualificare il selciato.

In concreto saranno recuperate le pietre originali, senza alterare la fisionomia della ruga dell'erta della chiesa. Sono ormai diversi anni che la Ruga si sta deteriorando in maniera importante dopo i cedimenti del fondo di pavimentazione causati dalle intemperie e dal passaggio delle auto. L'intervento avverrà sotto lo stretto controllo della Sovrintendenza a garanzia dell'esecuzione a regola d'arte dei lavori.

A lavori finiti sarà anche parzialmente interdetto l'accesso alle auto. L'intervento, curato dal progettista Jiurji Filieri, costerà 300.000 euro.

Nicola Nucci