Una serata dedicata a Puccini

Premiazione e spettacolo del concorso letterario a tema “Il treno”

LUCCA. Si terrà il 5 agosto la premiazione - spettacolo a Benabbio, Bagni di Lucca, dedicata al maestro Giacomo Puccini. Nella piazzetta della chiesa di Santa Maria si terrà l’atto finale del IX concorso letterario a tema “Il treno”. Gli iIntermezzi musicali da opere pucciniane vedranno impegnati il tenore Kentero Kitaya, il soprano Maria Bruno, al piano Giovanni Vitali, con la partecipazione di “Grisette e Gigolò”. Costumi laboratorio Brunier. Il programma musicale prevede: Tosca “E lucean le stelle”; Bohème “Vissi d’arte vissi d’amore”; “Che gelida manina”; Turandot: “Nessun dorma”. La giuria, guidata dal noto regista e giornalista Melo Freni, con Noa Bonetti, editrice, Camilla Migliori, scrittrice, Franco Meroni, regista e Pino Pelloni, giornalista e componente del premio Fiuggi, ha scelto i seguenti autori: per la sezione racconti “Un treno tutto particolare” di Bruno Alberganti, Borgosesia, Vercelli; “Senza biglietto” di Marco Astolfi, Rozzano Milano; “Treni, brividi e vecchi merletti” di Gaetana Aufiero, Avellino; “Incontrarsi” di Daniela Cibin, Venezia; “Viaggiando sotto una bianca luna “di Lucia Camilloni; “Lampo, il cane ferroviere” di Giuseppe Mazzantini, Pisa; “Serpente di ferro” di Nicoletta Morbioli, Verona; “Meriggi d’estate” di Paolo Dapporto, Calenzano, Firenze; “L’incidente” di Piero Nissim, Calci, Pisa. Per la sezione poesie “Lungo il lago di Como” di Giovanni Bottaro, Pisa; “Il casello abbandonato” di Maria Enrichetta Cavani, Castiglione Garfagnana, Lucca; “Incanto invernale” di Enrico Calenda, Venezia Lido; “Il nostro treno” di Alice Colle Palumbo; “Binario dell’anima” e “Vita corre forte” di Giuliana Magnetti, Lanzo, Torino; “Settebello” di Guido Di Sepio; “’R trammino” di Giuseppe Mazzantini, Pisa; “Passaggio a livello” Mara Penso, Mestre, Venezia; ” Il primo treno” Pietropaolo Pighini, Castiglione Garfagnana, Lucca; “Un letto di grano verde” di Giulia Quaranta Provenzano; “Il treno va” e “U trane” di Antonio Scommegna di Savigliano, Cuneo. Patrocinio Comune di Bagni di Lucca, Museo Nazionale dei Trasporti di La Spezia, Gruppo Fermodellistico di Livorno.