Il gusto retrò del “Bar Milano”

Da decenni è un simbolo della zona Ovest della città. La sua insegna è contornata da due deliziose sculture

LUCCA. “Il contesto”, si usa dire. Per indicare di non fermarsi a guardare il punto, ma aprire occhi e menti a quello che sta intorno. E può valere anche per la tappa di oggi del nostro viaggio fra le insegne storiche di Lucca. Perché quella del bar Milano, in via Vittorio Emanuele di fronte a piazza della Magione, di primo acchito potrebbe non sembrare qualcosa di eclatante. Una scritta in caratteri arrotondati impreziosita da due teste sormontate da una foglia di deliziosa fattura. Ma, appunto, se si allarga lo sguardo si può apprezzare la particolarità di questa insegna. che sta tutta al “piano di sopra”. Alla grande terrazza che la sovrasta, creando uno spazio aperto che è ben difficile ritrovare in altre zone della città. La foto realizzata dagli Instagramers lucchesi mette perfettamente a fuoco tutto questo. A partire dai colori: un accostamento che sembra quasi studiato, con il nero dell’insegna, il bianco sporco delle colonnine del terrazzo e il blu del cielo.

Bar moderno, all’interno, il Milano. Uno di quelli che punteggiano il nostro centro storico, al di là e oltre le mode del momento. Punto di ritrovo per residenti e turisti. Bar moderno, dicevamo. Ma che visto da fuori, con la sua insegna così deliziosamente retrò ci riporta con la mente ad altri periodi della storia della città. Magari quando lì davanti passavano le sigaraie dirette al lavoro alla manifattura, o gli impiegati di banca che si affrettavano per raggiungere uno dei tantissimi istituti che punteggiavano il centro storico. Tempi passati, ma con un testimone d’eccezione: il bar Milano, appunto.


Il progetto. Luccainsegne è un progetto nato in collaborazione tra la community @igerslucca, con i local manager Andrea Dovichi e Luca Stiantos Silva e la redazione lucchese de @ilTirreno. L’idea è di fare una cavalcata a ritroso nel tempo con l’obiettivo di accompagnare i lettori nella riscoperta delle insegne storiche dei negozi cittadini che sono pregio e vanto del centro storico lucchese che, tra tante altre cose da ammirare, balza subito agli occhi dei turisti, anche di quelli meno attenti. Esistono infatti poche altre realtà (forse nessuna) in cui alcuni negozi attualmente aperti sono sormontati da insegne che rimandano altrove, a un’altra epoca del commercio, ad altri nomi, ad altre storie. In un periodo in cui il tessuto commerciale della nostra città sta cambiando pelle, ci è sembrato importante ripartire da questi frammenti della Lucca passata. Il percorso durerà per tutto il 2017: settimanalmente racconteremo sul quotidiano, sul sito del Tirreno Lucca e sull’account @igersLucca, storia ed estetica di quelle insegne.Tutto, ovviamente, partendo da una fotografia: l’hashtag di riferimento è #luccainsegne.