Il regista Bava ad Artemisia

CAPANNORI. Riconosciuto dalla critica internazionale come uno dei maestri del genere horror e fantasy, Lamberto Bava (figlio del grande Mario) sarà ospite d'eccezione del Lucca Underground Festival...

CAPANNORI. Riconosciuto dalla critica internazionale come uno dei maestri del genere horror e fantasy, Lamberto Bava (figlio del grande Mario) sarà ospite d'eccezione del Lucca Underground Festival 2016 organizzato dall'Associazione Vaga con una serie di eventi a ingresso libero, ad Artemisia, distribuiti in due periodi dell'anno, maggio ed ottobre. Abbinato al festival ci sarà anche un contest letterario. Il primo appuntamento oggi alle 18 con Lamberto Bava, autore di un cult come Demoni e della serie televisiva Fantaghirò. Il regista incontrerà il pubblico in una serata a lui dedicata, dove sarà intervistato da Paolo Di Orazio, mente della rivista Splatter, e da Gianmarco Caselli, direttore artistico del Luf. A maggio seguiranno altri due incontri con artisti lucchesi: domenica 22 Francesco Zavattari, sabato 28 Marcantonio Lunardi.

La rassegna prevede anche un concorso letterario, al si può partecipare inviando entro il 18 giugno uno o due racconti di genere underground, terrore, mistero, orrore, grottesco, arabesco, fantastico, fantasy, urbanfantasy, thriller, cyberpunk, fantascienza, gotico.