Muore in un incidente tornando dalla festa di Capodanno

Mara Ponziani e l'auto contro il muro

Lucca, ancora una volta una vittima sulla via di Tiglio: è una donna di 51 anni di Pieve San Paolo (originaria di Monsummano), ferito gravemente il marito. L'auto è sbandata e si è schiantata contro un muro

LUCCA. Comincia, purtroppo, con un incidente mortale l'anno sulle strade della Lucchesia. E, come era successo nella terribile notte del 23 dicembre con la morte di Giovanni Fazio, anche stavolta il teatro dell'incidente è la via di Tiglio, questa volta a San Filippo. Qui, alle 3.55 circa della notte di Capodanno, una Fiat condotta da Giovanni di Puccio, 55 anni, con a bordo la moglie Mara Ponziani, 51 anni originaria di Monsummano ma residente a Pieve San Paolo, poco prima del passaggio a livello sulla Lucca-Aulla è sbandata ed è andata a sbattere contro il muro di cinta di una ditta.

La coppia stava tornando da una festa di Capodanno che si era tenuta in Versilia. La più grave, nell'incidente, risultava essere proprio la donna: i sanitari hanno provato a trasportarla subito al vicino ospedale San Luca, ma è morta durante il tragitto. Il marito, invece, è stato ricoverato in codice rosso.

Sul posto sono intervenuti i vigili del Fuoco del comando di Lucca, personale del 118 e le pattuglie della Polizia Stradale di Lucca e Bagni di Lucca che hanno curato i rilievi del grave sinistro mentre le volanti della Questura hanno disciplinato la viabilità.