Concorso di presepi «per riportare unità tra le nostre scuole»

La proposta dal provveditore Buonriposi nasce come antidoto «ai rischi di personalismo dell’autonomia»