Colpo al Conad, l’agente-giallista confessa: ne avevo bisogno

Daniele Trubiano e la pistola d'ordinanza usata durante la rapina

Lucca, ha agito con la pistola d'ordinanza caricata con proiettili diversi per non farsi riconoscere. Sconcertati i colleghi