«Non sono Hadj, sono il caldaista»

Hadj in tribuna d’onore al Porta Elisa

«Non sono Fouzi Hadj, sono il tecnico addetto a riparare la caldaia della piscina». Una pietosa quanto inutile e dannosa bugia ai finanzieri che sono venuti a notificargli l'ordinanza di custodia cautelare per il crac della Lucchese Calcio. L'ultima menzogna