Lucca, alcol a un minore di 15 anni: locale chiuso per cinque giorni

Il provvedimento è stato emesso dalla questura. L'episodio risale al 7 maggio

LUCCA. Chiuso un locale del centro storico: per due volte ha somministrato superalcolici a un ragazzo minore di 15 anni.

Il provvedimento è stato disposto questa mattina, 11 maggio, dalla questura, in base all'ex articolo 100 del testo unico leggi di pubblica sicurezza. In base alla ricostruzione operata, il pub, in data 7 maggio, all'interno del pubblico esercizio oggetto della misura, "i dipendenti hanno somministrato in due distinti episodi bevande superalcoliche ad un avventore minore degli anni 15".

Il provvedimento, che prevede la chiusura del locale per cinque giorni, sottolinea la questura, "persegue l'obiettivo di prevenzione e di tutela anticipata della pubblica sicurezza sotto il profilo del decoro, della vivibilità urbana e della incolumità fisica e psichica dei giovani. Tali provvedimenti del questore mirano, con l'approssimarsi della stagione estiva, a innalzare i livelli di sicurezza anche al fine di contrastare il pericoloso fenomeno della cosiddetta mala movida".