Antica Valserchio entra nel mercato del lusso

L'azienda garfagnina è stata acquisita da Gruppo Florence, polo della filiera tessile italiana

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA. Antica Valserchio entra nel mercato del lusso. L'azienda garfagnina, con settanta anni di storia, è stata acquisita da Gruppo Florence, polo della filiera del tessile italiana controllato per circa il 65% dal consorzio guidato da Vam investments, Fondo italiano d'investimento, Italmobiliare e per la parte restante (35%) dalle famiglie Giuntini, Capezzuoli, Maltinti, Ciampolini, Sanarelli, Romolini e Bonacina.

Antica Valserchio produce tessuti per accessori, abbigliamento e arredamento (circa un milione di pezzi ogni anno) per i marchi di punta della moda internazionale. Per Gruppo Florence, Antica Valserchio è "la sesta azienda, in meno di un anno, ad aderire al progetto di Vam investments e Fondo italiano d'investimento".  L'azienda garfagnina ha due siti produttivi. Alle sue dipendenze lavorano novanta persone, oltre a trecento collaboratori esterni.

Spiega Francesco Trapani, presidente del Gruppo Florence: "Il nostro obiettivo è creare sinergie e offrire servizi sempre migliori ai marchi internazionali del del lusso. Antica Valserchio aggiunge ulteriore know-how alla nostra aggregazione". Per Attila Kiss, ceo del Gruppo Florence: "Antica Valserchio contribuirà al raggiungimento di eccellenze nel Gruppo Florence". Mentre Alessandro Bertolani, ad di Antica Valserchio tiene a sottolineare che "abbiamo trovato notevoli sinergie industriali con le aziende già all'interno del Gruppo Florence".