Accoltellato in una rissa tra ragazzi, 15enne ricoverato al San Luca

L'ospedale San Luca dove il giovane è ricoverato

Lo scontro ha coinvolto due gruppi di giovani ed è avvenuto in via delle Piagge a Sant'Alessio. Indagato un 16enne 

LUCCA. Rissa tra due bande di ragazzi a Sant'Alessio: un 15enne finisce in ospedale con l'intestino perforato. Lo scontro tra due gruppi di minorenni è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 11 gennaio in via delle Piagge, nella frazione di Sant'Alessio. Ad avere la peggio è stato un 15enne, finito in ospedale per una ferita da arma da taglio all'addome. Il ragazzo è stato operato e non è in percolo di vita: è cosciente e le sue condizioni sono stazionarie. All'origine della rissa ci sono offese e apprezzamenti poco graditi circolati su alcune chat.

Idue gruppi, uno che fa base a Porta San Pietro l'altro a Sant'Alessio, si erano dati appuntamento per una resa dei conti lunedì pomeriggio. Allo scontro erano presenti una dozzina di ragazzi - tutti di Lucca, Capannori e Porcari - tra cui un paio di maggiorenni. L'unico ad aver subito ferito è il ragazzo 15enne. Sull'accaduto sta investigando la Squadra mobile che ha già individuato l'accoltellatore: si tratta di un 16enne indagato dalla procura minorile per lesioni gravi.