Mauro Del Greco e il tartufo bianco record da 2 chili e 10 grammi

Grande gioia per il 50enne livornese che di mestiere fa il tartufaio: riceverà un premio speciale a San Miniato

LIVORNO. Sta per diventare nonno e “virtualmente” il regalo, Mauro Del Greco, di mestiere tartufaio, al neonato che verrà lo ha fatto: nei boschi del sanminiatese ha trovato un tartufo bianco record. «Pesa 2 chili e 10 grammi. È il più grande che abbia mai trovato e uno dei più grossi d’Italia». Non ci voleva credere il 50enne livornese, quando il suo Lagotto Enea ha cominciato a scavare. «Sto ricevendo tante telefonate di privati che lo vogliono: una tartufo così si vende a non meno di 50mila euro».

La notizia lanciata dal Tirreno ha già fatto il giro d'Italia e così Mauro Del Greco, per questa sua "impresa", riceverà un premio extra a San Miniato (Pisa) per il secondo pi grande tartufo mai ritrovato in questo territorio dal 1954. Giovedì 29 novembre, alle ore 15, il sindaco di San Miniato (Pisa), Vittorio Gabbanini, e il presidente della Fondazione San Miniato, Delio Fiordispina, consegneranno infatti il premio 'Tartufo di diamante' al tartufaio di Livorno che lunedì scorso ha trovato sulle colline intorno alla cittadina del Pisano un tartufo di 2 Kg e 10 grammi. Si tratta, riferisce il Comune, del secondo pi grande tartufo mai ritrovato in questo territorio dopo quello da 2,520 kg scoperto da Arturo Gallerini, tartufaio detto il 'Bego', il 26 ottobre 1954.