Don Bosco, fai il bis: stasera c’è Montevarchi L’Us rischia a Fucecchio

Ricci: «Dobbiamo ripetere la grande prestazione di sabato» L’Invictus cerca il colpaccio nella tana dell’Audax Carrara



LIVORNO. Ritmo Nba anche per la Serie C di basket per smaltire i recuperi delle sfide posticipate a inizio gennaio.


SERIE C GOLD. Quattro giorni dopo la bella vittoria su Quarrata, la Toscana Food Don Bosco torna sul parquet del Pala Macchia per affrontare il Fides Montevarchi (palla a due stasera ore 21:15). Chiaro l’intento dei ragazzi di Gabriele Ricci di bissare il successo ottenuto sabato scorso, che significherebbe aggancio ai rivali a quota 4 punti. Sulla carta un impegno assolutamente alla portata dei rossoblù, come suggerisce appunto la classifica, ma attenzione al gran momento dei ragazzi di coach Paludi reduci da due vittorie consecutive con Pisa, in trasferta, e Agliana, ponendo fine a una serie di 10 ko consecutivi: «Montevarchi è partita con le marce basse, ma ora si è ripresa ampiamente – ha ammesso coach Ricci – una compagine imbottita di giocatori di categoria, penso a Sereni, Caponi e Malatesta, dalla grande fisicità. Per cogliere i due punti dovremo ripetere la bella prestazione di sabato scorso, nella quale abbiamo eseguito alla perfezione il piano partita difendendo forte e trovando con grande continuità punti in attacco». Nel frattempo, ufficiali anche le date dei recuperi sul campo di Lucca (24 febbraio) e in quel di San Giovanni Valdarno (10 marzo). SERIE C SILVER. Impegno infrasettimanale anche per il Brusa U.S. Livorno, di scena nella tana della Folgore Fucecchio (stasera ore 18:15, recupero della 14° giornata): «Dovremo mostrare un atteggiamento propositivo e determinato – ha precisato coach Pistolesi – sia perché comunque veniamo da una buona prestazione (aldilà del risultato), sia perché non potrà essere altrimenti da qui in avanti. E’ nostro dovere provarci con chiunque e su qualunque campo; mi auguro di riuscire a raccogliere i frutti del lavoro con una vittoria che darebbe fiducia e autostima. Sicuramente da quando siamo riusciti a sistemare alcuni aspetti ci alleniamo meglio. Il clima che si respira in palestra è quello giusto, così come i presupposti per fare sempre meglio”. Rispetto alla trasferta di Siena, il capo allenatore amaranto dovrebbe recuperare Giacomo Artioli, mentre non saranno della partita Del Monte e Vivone. Da valutare Colley. Domani sera a Carrara (sponda Audax, ore 21:00) sarà, invece, la volta dell’Invictus: trasferta insidiosa per la creatura di coach Vicenzini (in fondo alla classifica con soli 2 punti) a causa di un roster non ancora al completo per le più disparate ragioni (infortuni, return to play e quarantene).