Portuale, serve la svolta Carli Salviano-Montenero è derby per salire in alto

LIVORNO. Caccia alla prima vittoria stagionale. Il Portuale Livorno ci crede e attende il Tirrenia nella propria tana per provare a cambiare il proprio trend in Prima Categoria girone G. La settima giornata tiene banco e vale anche per la Seconda Categoria, dove sono pronte a puntare al massimo le nove compagini labroniche. Tutte in campo domenica alle 14.30, ecco il programma da seguire.

In Prima Categoria G, il Marcacci della Scopaia è teatro della sfida tra Portuale Livorno e Tirrenia, due formazioni che si sono già incontrate in Coppa e si ritrovano in campionato. La squadra di mister Bani è messa peggio in classifica, ma può giocarsi le proprie chance contro un avversario tosto, ma non insuperabile. Sarà importante trovare l’assetto giusto e impattare al meglio sul match.


In seconda Categoria, il girone E propone due derby in città: il primo va in scena al Pitto, dove l’Orlando di mister Tumminia riceve La Cantera Acli Gabbro e punta dritto al primo successo; al Bizzi di via dei Pelaghi, invece, c’è Carli Salviano – Montenero, test tra due compagini che stanno scalando posizioni in graduatoria.

Al Gimona, invece, l’Ardenza attende il Fabbrica con la voglia di tornare a fare punti dopo il passo falso di domenica scorsa contro il Livorno 9, che invece fa visita al Capannoli. Fuori casa anche il Collesalvetti, diretto sul campo della capolista Selvatelle, mentre il Collevica gioca al Fagiolini contro il Casciana Terme Lari. Nel girone F, l’Antignano va a Ribolla per allungare la serie utile e stupire ancora, sperando di colmare il gap dalla capolista Marciana Marina.