Pls e Picchi, attacchi atomici Hadij, il Giovanissimo triplete

Negli Juniores stop interno del Castiglioncello nel derby contro il Piombino Allievi: la Pls espugna Zambra, Masini e Vanni salvano il Cecina con il Forte

LIVORNO. Secondo weekend di campionato per le squadre giovanili labroniche e come accaduto nel fine settimana passato anche stavolta non sono certo mancati i successi.

In dodici incontri sono ben nove le vittorie delle formazioni labroniche, di cui tre arrivate tra l’altro in trasferta, a cui si aggiungono due pareggi ed una sola sconfitta. Ma andiamo a vedere nel dettaglio quello che è accaduto tra sabato e domenica nella varie categorie.


JUNIORES

Negli Juniores nazionali rotondo successo della Pro Livorno Sorgenti che annichilisce l’Aglianese con un netto 5-1. Dopo neanche un giro d’orologio i biancoverdi erano già avanti grazie ad un’autorete in un primo tempo dominato in lungo e in largo dai ragazzi di Bandinelli che hanno poi dilagato nella ripresa grazie ai gol di Dussol su rigore che si era procurato, Tarloni, Lucchesi e Guerriero. Ampia vittoria anche per l’Armando Picchi di mister Dario Giachini che nei regionali batte 3-0 il Pisa Ovest grazie alla doppietta di Loizzo e al gol di Fenzi.

Quattro punti in classifica per i bianco-amaranto esattamente come l’Atletico Etruria, reduce dal blitz sul campo del Belvedere. Nello zero a quattro finale le reti sono state di Bucchioni (doppietta) , Rocca e Travali in una partita senza storia.

Stop interno invece per il Castiglioncello che tra le mura amiche perde 1-2 il derby con l’Atletico Piombino. Non basta il gol di Simoncini che aveva portato in vantaggio i biancocelesti.

ALLIEVI

Per quanto riguarda invece la categoria Allievi A, nel girone Elite, dopo il pareggio della prima giornata, la PLS di Cristiano Bucchioni passa 3-2 contro il Navacchio Zambra in una partita dalle mille emozioni. Di Lucarelli, Simonini e Megbli le reti del successo. Un punto invece per lo Sporting Cecina che impatta 2-2 contro il Forte dei Marmi grazie alle reti di Masini e Vanni. Nei regionali turno di riposo per il Portuale di Andrea Puccini, a causa del numero dispari di iscritte e netto successo per il Picchi che batte il Paganico 3-0 grazie a due autogol e alla rete del solito Abassid che si porta in cima alla classifica marcatori. Sempre i bianco-amaranto di Banditella, nella categoria Allievi B merito, riservata ai classe 2006, nella prima giornata di campionato stendono il Margine Coperta grazie alle marcature di Biondi, Arigoni e Morisi che confezionano il 3-0 finale.

GIOVANISSIMI

Nei Giovanissimi A, nel girone Elite, dopo la vittoria all’esordio, stavolta il Picchi non va oltre lo 0-0 sul campo del Navacchio Zambra. Nei regionali trionfa l’Academy guidato da Diego Bronchi che regola l’Atletico Cascina per 6-2. I gol sono stati di Hadji (tripletta) , Noseda (doppietta) e Rabelo. Successo anche per la Pro Livorno Sorgenti di mister Formigli che espugna Ponsacco per 0-2 grazie alle reti del solito Di Tanto, quarto centro in due partite, e Burlacchini.

Successo esterno in terra pisana anche per il Cecina che vince a Calci per 1-2 grazie ai gol di Lombardo e Tei. In classifica le tre livornesi sono tutte a punteggio pieno dopo due giornate e condividono il primo posto insieme alla grossetana Invicta Sauro.