Rosignano 6 Rose fa scintille e ora ecco il derby col Solvay

Eva Bertolacci

rosignano. Va al Rosignano 6 Rose il primo derby della stagione. Il primo turno di Coppa toscana ha sorriso alla squadra di Valter Cardinali che al “Mandorlo” di Bibbona con tre reti ha regolato gli avversari del Vada. Da calendario domenica 26 settembre i ragazzi di Federico Guarguaglini se la vedranno con gli avversari del Solvay Rosignano, mentre i biancoblù osserveranno il turno di riposo, salvo poi tornare in campo per l’ultimo impegno di Coppa del triangolare mercoledì 6 ottobre, proprio contro i rivali del Rosignano Solvay per un derby che si preannuncia sentitissimo. Non prima però di aver fatto il proprio esordio in campionato domenica 3 ottobre fra le mura amiche del “Mandorlo” contro il Roccastrada, che in Coppa ha perso per 5-1 in casa con il Ribolla.


La stagione insomma entra subito nel vivo, per un avvio senza soste che potrebbe dare già utile indicazioni alle varie squadre. Tornando alla partita di domenica contro il Vada, partenza bruciante per il Rosignano 6 Rose che dopo quattro giri di lancette è già in vantaggio grazie al rigore di Cogoni (fallo in area su Cappellini). Alla mezzora arriva il raddoppio di Ercole e al 10’ della ripresa partita in ghiacciaia Grazie al tap-in vincente di Pellegrini dopo gran botta da fuori di Cogoni. Per il resto buona guardia fra i pali di Marconcini a neutralizzare le iniziative dei granata, con il portiere biancoblù bravo a garantire il primo clean sheet della stagione.

Una gara dove i nuovi acquisti si sono messi subito in luce, promettendo faville per il proseguo di coppa e per l’inizio del campionato, dove la squadra di Cardinali può tranquillamente ambire al salto di categoria. Con le new entry Giacomo Marconcini fra i pali, il centrocampista Riccardo Cogoni e gli attaccanti Nicolò Cappellini e Alessandro Ercole ci sarà da divertirsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA