Kuuba risponde presente buone notizie per Fantozzi

LIVORNO. Decimata, ma in palla la Libertas nello scrimmage di Empoli fornisce la migliore prestazione del precampionato.

Senza Ammannato (affaticamento muscolare), Toniato (postumi di un virus gastrointestinale), senza Onojaife e anche Ricci (tenuto precauzionalmente a riposo dopo una lieve distorsione a una caviglia), Fantozzi ha concesso minutaggio importante ai giovani, sostenuti dai big Forti, Marchini, Casella e da un buonissimo Morgillo.


Per alcuni minuti il quintetto amaranto è stato composto da soli Millennial.

Nel primo quarto i padroni di casa hanno provato a scappare via grazie alla maggiore precisione nelle conclusioni dai 6,75.

La Libertas però ha rimesso le cose a posto nel secondo tempino (punteggio azzerato dopo ogni frazione) vinto in scioltezza grazie a transizioni e contropiedi mortiferi.

Equilibrata la seconda parte del match che però ha visto i ragazzi di Fantozzi (sospinti da un ottimo Kuuba e da Marchini in serata sì) mantenere sempre l’inerzia della partita che, come punteggio complessivo è stata vinta dalla Libertas per 78-76.

Alla fine Alessandro Fantozzi ha dato un giudizio positivo su quanto mostrato dai suoi alla palestra Lazzeri: «Sono soddisfatto – ha commentato –. Avevamo tanti assenti, ma i giovani che ho utilizzato hanno risposto positivamente e in questo modo mi hanno mandato un messaggio importante perché hanno dimostrato che possono giocare e bene. Rispetto alle ultime uscite ho visto maggiore fluidità in attacco e un passo indietro in difesa dove non siamo stati precisi in alcune rotazioni. Questa considerazione però non mi preoccupa perché molti di questi ragazzi non si allenano con noi con continuità».

LIBERTAS LIVORNO 1947: Mancini 8, Forti 2, Geromin 1, Bechi 9, Mazzantini 3, Kuuba 16, Morgillo 11, Casella 12, Marchini 16. All. Fantozzi.

Parziali: 23-16, 13-24, 20-18, 20-20