Cecina in casa (ore 16.30) e Miano fa le prove generali conto il Massa Valpiana

CECINA. Ultima amichevole per il Cecina calcio, ormai pronto per il debutto in Coppa Italia. Oggi pomeriggio, alle ore 16.30, i rossoblù affronteranno al comunale il Massa Valpiana, formazione che milita in Prima categoria, un gradino sotto alla Promozione. L’ingresso è a offerta libera e il sodalizio conta sul sostegno dei tifosi.

Sarà un altro banco di prova utile, con mister Sebastiano Miano impegnato a cercare non solo la formazione tipo per il campionato al via il 3 ottobre, ma i sottoquota che fino alla primavera dell’anno prossimo faranno parte della rosa cercando l’occasione per indossare la casacca da titolari. E compiere un salto di qualità. Se niente cambia, in tutto le amichevoli disputate saranno cinque, con molti tesserati che dall’inizio della preparazione hanno vestito la maglia alternandosi nei tre reparti.


I ragazzi per ora hanno affrontato: Cenaia, Perignano, Piombino e Volterrana. La società conferma che l’organico è a disposizione e, imprevisti e lavori stagionali a parte, ci sono le premesse per avere altre risposte. Gli ultimi due campionati, segnati dalla pandemia, sono stati interrotti: la speranza è che nel 2021-22 non ci siano brutte sorprese. Il pubblico è tornato intanto a riempire le gradinate e attende il primo incontro di Coppa in calendario il 19 contro il Saline, come l’anno passato. Nelle partite precedenti, dove non sono mancati i gol, gli appassionati hanno visto sul prato Dario Ajdini, classe 2004, e Manuel Pedrali (2003), difensori esterni di prospettiva. Come loro, altri cresciuti nel vivaio sono seguiti dallo staff tecnico per conoscerne le potenzialità e proporli quali futuri ricambi.

M.F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA