Che colpo il Portuale Livorno: arriva Matteini dalla serie A a Temptation Island

Prima Categoria: a rinforzare i livornesi anche Leo Ferretti Cionini tra i pali del Donoratico, Buselli al San Vincenzo  

LIVORNO. Non solo serie D, Eccellenza e Promozione. È in fibrillazione anche il mercato delle livornesi di Prima Categoria con tre squadre che saranno impegnate: Portuale, Donoratico e San Vincenzo.

PORTUALE LIVORNO


La prima squadra dei biancoblu è stata affidata al tandem Stefano Bani e Francesco Di Rocca. Il direttore sportivo, Giovanni Di Rocca, ha già definito in gran parte il roster, in attesa di un paio di colpi di qualità per chiudere il cerchio. Ecco quindi i portieri Bertocci e Perullo, i difensori Stagi, Annibale, Catarsi, Bartolena e Papa, i centrocampisti Goti, Balleri, Zanatta, Bimbi, Melighetti, Torri N. e Montecalvo Alberto. Infine, gli attaccanti Stoppa, Catarzi e Fondelli.

Ma nelle ultime ore è arrivato un doppio colpaccio che potrebbe lanciare in orbita la squadra livornese: Leonardo Ferretti, centrocampista classe ‘88 con un passato anche in Serie D e Davide Matteini, attaccante classe 82’ con 300 presenze nei professionisti, di cui anche 44 in A con le maglie di Empoli e Parma, oltre ad aver indossato la maglia del Livorno nella prima parte della storica stagione 2003-04, apparso due anni fa anche nel reality Temptation Island.

DONORATICO

La società blu-amaranto, in base alla campagna acquisti attuata, vorrà sicuramente fare un campionato ambizioso. In porta è arrivato Gianluca Cionini, numero uno di grande esperienza ex Cecina ed Etruria tra le altre. In difesa c’è il cavallo di ritorno Edoardo Malasoma, e l’ingaggio di Niccolò Sandri, mentre a centrocampo è stato prelevato il classe ’99 Lorenzo Di Batte, nelle ultime stagioni a Piombino. In attacco altro ritorno, quello di Christian Matta che con il confermato Berretti forma una coppia fuori categoria per la Prima.

Per mister Gianluca Berretti sono arrivate anche le conferme di Spinapolice, Salvini, Donati, La Bella, Remelli, Redi e De Gennaro per una rosa che come detto si preannuncia da alta classifica.

SAN VINCENZO

Gli amaranto di mister Luca Balestri ripartiranno da tante conferme tra cui quelle di bomber Lamolle, Gronchi, Mbaye e Cicalini. Rispetto alla scorsa stagione non ci saranno il terzino Quarta che tornerà a Piombino, Mannari, Novelli e soprattutto l’attaccante Matteo Lunghi, un lusso per la categoria. I nuovi acquisti sono il difensore Andrea Gherardini, lo scorso anno direttore sportivo del Piombino che tornerà quindi sul rettangolo verde, l’altro centrale Samuele Buselli, ex Primavera del Livorno e Cecina e il centrocampista Nicola Madi, classe’96 proveniente dai Colli Marittimi, dopo un lungo corteggiamento all’ex Venturina Giovanni Becherini che non è andato a buon fine. —