Livorno ancora ko: gli amaranto sprofondano nei dilettanti dopo 28 anni

Foto Michele Silvestri

Nonostante i risultati degli altri campi favorevoli, la squadra di Amelia ha steccato in maniera clamorosa

LIVORNO.Il Livorno torna nei dilettanti dopo 28 anni, in quarta serie dopo 24. Mai retrocessione fu più meritata per la pochezza della società a cui si è aggiunta quella della squadra che è mancata proprio nel giorno decisivo. Una volta che i risultati degli altri campi erano stati positivi, gli amaranto hanno steccato in modo clamoroso.

Sarebbe bastata una vittoria, non è arrivato neanche un pari. Molle e senza nerbo per un'ora il Livorno si è fatto infilare in contropiede da Bismark al 62'. Solo nel finale la squadra di Amelia ha abbozzato un forcing con tre occasioni per Blondett (incrocio dei pali e doppia parata di Livieri). Poco, troppo poco per meritarsi la salvezza. Al 94' il raddoppio di Marchesi.