La fideiussione ancora non c’è: via alle cessioni Di Gennaro all’Alessandria, Morelli al Sudtirol

Matteo Di Gennaro, assente ieri a Sesto San Giovanni perchè sempre positivo al Covid: ha chiesto di essere ceduto e quasi sicuramente finirà all’Alessandria, l’esterno sinistro Jean Lambert Evan's, francese di 22 anni, 4 presenze lo scorso anno in B col Crotone e Marco Baldan, 27 anni, difensore ora all’Arezzo

Livorno: rivoluzione in vista, nella lista dei possibili arrivi spuntano un esterno sinistro francese e un difensore

Forse ci siamo. “Forse”, perché ormai le certezze sono naufragate da tempo. Ma non si può negare che tra i dirigenti, a partire dall’Amministratore delegato Silvio Aimo, ci sia grande fiducia sul fatto che tra oggi e domani arrivi l’ok per la fideiussione. Stavolta non sarà con una banca estera bensì con la Vittoria Assicurazioni, per cui sembrano scongiurati i pericoli di un caso Winter Bank-bis.

Se arriverà la fideiussione (condizionale d’obbligo), il Livorno sarà rivoltato come un calzino. Il progetto è di cedere altri 2-3 giocatori e metterne dentro 7-8 nuovi. La partenza più dolorosa sarà quella di Di Gennaro, forse il giocatore più affidabile in rosa. Di Gennaro ha chiesto di essere ceduto, evidentemente la fascia al braccio e aver riscosso lo stipendio non è stato sufficiente per dargli serenità. Quasi sicuramente andrà all’Alessandria, l’operazione è avanzatissima e si dovrebbe chiudere nelle prossime ore: in cambio arriveranno soldi e una contropartita tecnica. Si poteva fare qualcosa per trattenere Di Gennaro? Dei colloqui ci sono stati ma il difensore ha fatto capire di aver preso la sua decisione. Dubitiamo molto che perdere Di Gennaro sia un affare dal punto di vista tecnico, forse lo è dal punto di vista economico ma noi non siamo ragionieri.


Va anche detto che se uno non vuole giocare con la nostra maglia, è bene che cambi aria. Per tante ragioni.

Come detto, Di Gennaro non sarà l’unica cessione. In partenza c’è anche Morelli che andrà al Sudtirol, squadra di vertice del girone B della Lega Pro. Per Mazzeo c’è una richiesta della Cavese: di certo il Livorno è favorevole a far partire l’attaccante e risparmiare ma non è facile perché la Cavese pagherebbe solo una piccola parte dello stipendio.. Per il difensore Sosa ipotesi Ravenna.

Fin qui le partenze. Ma qualcuno poi lo compriamo? Il ds Rubino nelle ultime ore ha ritrovato l’ottimismo e avrebbe già bloccato almeno quattro giocatori. Uno è il difensore Marco Baldan dell’Arezzo. Servono anche due esterni di sinistra e uno potrebbe essere Jean Lambert Evan's, francese di 22 anni, 4 presenze lo scorso anno in B col Crotone e 5 in questo inizio di stagione (con un gol) nel Catanzaro. A centrocampo contatti con Alessandro Provenzano, classe '91, di proprietà dell'Imolese.

Serve quantità ma anche qualità, anche perché in questa squadra oggi non c’è neanche un giocatore che sa saltare l’uomo (tranne un po’ Haoudi). E soprattutto servono due attaccanti, perché nel calcio vai poco lontano se non hai uno che la butta dentro. E oggi non ce l’abbiamo.

Nel weekend sono state ore frenetiche anche per tenere calmo Andrea Mazzarani che sperava di essere tesserato per giocare già a Sesto San Giovanni. Ce la faremo a vederlo con la maglia amaranto? Ormai è tutta una corsa contro il tempo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA