Dodici volte Vitulano «Fieri di esserci»

Neanche l’emergenza Covid ferma il torneo più prestigioso Si parte domani, tante big in campo e sfide su quattro campi