Livorno calcio si aggiudica all'asta un terreno di 180mila metri quadrati: sarà il centro sportivo

La planimetria del "centro sportivo" del Livorno calcio

È un centro ippico in disuso tra Collesalvetti e Fauglia: sta per nascere il nuovo Livornello dove si alleneranno gli amaranto

LIVORNO. La fumata bianca è arrivata. All’asta il Livorno Calcio si è aggiudicato anche l’ultimo pezzo di terreno di un centro ippico in disuso tra Collesalvetti e Fauglia (ma nel comune di Fauglia) e dunque adesso si può davvero dire che sta per nascere il nuovo Livornello, il centro sportivo della società. L’area è enorme, si tratta di circa 180mila metri quadrati.

“L’acquisizione – dice una nota del Livorno Calcio - è  resa possibile dalla volontà, dalla lungimiranza e dall’impegno di sviluppo nella società amaranto da parte della famiglia Spinelli, verrà definita, nei dettagli, nei prossimi giorni. Non appena le pratiche burocratiche si saranno esaurite, verrà presentato alla stampa il progetto completo del nuovo Centro Sportivo del Livorno Calcio”.