«Attenti, non è una partita scritta Io voglio un Livorno sopra le righe»

Breda fa gli elogi a Canessa («Non è uno che si siede») e stavolta promuove Gasbarro e Murilo: «Si sono allenati bene»