Che dispiacere, Cristiano Resta un sogno infranto e quel dolce abbraccio

IL COMMENTOsandro lulliC’è poco da fare: io resto e resterò sempre lì, a quell’abbraccio liberatorio e senza fine tra Cristiano e Igor dopo la vittoria con l’Ascoli. Un’emozione che mi scosse, un...