«A Cosenza voglio punti, non importa come Kozak gioca: vedrete di che pasta è fatto»

Lucarelli non va per il sottile: «Loro staranno chiusi, dobbiamo stanarli. Turnover? Forse per Diamanti e Dainelli»