Il Piombino ha scelto È Miano il nuovo mister

Riflettori puntati sul San Donato Tavarnelle che mercoledì giocherà l’andata della finale ad Anzio per la promozione in serie D. Un successo dei senesi aprirebbe le porte a una catena di ripescaggi,...

Riflettori puntati sul San Donato Tavarnelle che mercoledì giocherà l’andata della finale ad Anzio per la promozione in serie D. Un successo dei senesi aprirebbe le porte a una catena di ripescaggi, prima tra tutti la Sansovino, lo Zenith ha già ottenuto il pass, che salirebbe in Eccellenza. In Promozione bisognerà attendere la graduatoria tra le perdenti i playoff di Prima.In attesa dell’esito, andiamo a vedere cosa è successo negli ultimi giorni per quanto riguarda il mercato di Eccellenza.

Sebastiano Miano è il nuovo allenatore del Piombino. L’ex difensore ha vinto il “ballottaggio” con Mirco Brilli, l’altro candidato alla panchina livornese. Il Seravezza annuncia, per bocca del ds Tommasi, l’accordo con il bomber Cesare Arzelà ex Real. Il club versiliese sta per concludere anche per il centrocampista pietrasantino Granaiola, quest’anno a Scandicci. Interessamento verso il trequartista Maiorana, il giovane difensore Filippi del Real, Redomi, Vita e Mazzoni. Attiva anche la Cuoiopelli che si è assicurata il portiere Poli ex Pontedera. Per l’attacco si pensa a Granito, ma piace molto anche Pirone, al Piombino nell’ultima stagione. Sondaggio per il giovane Chimenti del Real Forte. Non ancora ufficializzata la riconferma di Polzella a Cecina, ma è solo una formalità perché si attende la formalizzazione del nuovo conisiglio. Si attende solo Il Cenaia conferma la punta Bruzzone e cerca di trattenere Gamba. Sul fronte ingaggi piace il centrocampista Filippi del Seravezza. Per l’attacco si fa il nome di Iarrusso del Mezzolara, mentre è possibile un ritorno del difensore Bertoncini l’anno scorso a Seravezza. In uscita il difensore Giordano. Nicola Bertoni dovrebbe essere il nuovo direttore sportivo del Camaiore che sostituirebbe Ulivi. Il Castelfiorentino riparte da mister Rubicini e tratta il centrocampista Mitra del Gambassi. La Larcianese è sulle tracce del difensore Trapassi del Castelfiorentino. L’Urbino conferma in panchina mister Rocca e tratta il portiere Frongillo del Rosignano inseguito anche dal Piombino. Il Roselle ha definito gli ingaggi della punta Nieto e di Rosati dall’Albinia.

In Promozione Andrea Cipolli, ex Cenaia, è il nuovo allenatore del Fucecchio dove Stefano Macchi ricoprirà il ruolo di direttore sportivo. Paolo Molfese ex Sangimignano siederà sulla panchina dell’Asta. Conferma per mister Massimiliano Pisciotta a Lampo dove il ds sarà Martelli. Il Donoratico ha scelto come mister Di Rocca. Il San Miniato si riaffida a Venturini. Il Castelnuovo di Micchi sta sondando il terreno per portare in Garfagnana la punta Nardi della Cuoiopelli.