Ha un malore e cade per strada, addosso aveva la droga: arrestato 56enne

A casa, inoltre, teneva quasi mezzo chilo di droga tra eroina e cocaina, quasi 3.500 euro, bilancine di precisione e materiale per il confezionamento

LIVORNO. Ha un malore in strada e i carabinieri gli trovano la droga addosso. A casa, inoltre, teneva quasi mezzo chilo di droga tra eroina e cocaina, quasi 3.500 euro, bilancine di precisione e materiale per il confezionamento. Per questo l'uomo, un 56enne, è stato arrestato dai carabinieri del Norm con l'accusa di detenzione a fini di spacci odi sostanze stupefacenti.

E' successo il 12 maggio. Intorno alle 18:45 circa i carabinieri sono stati allertati dal personale medico del 118 che era appena intervenuto in Via del Corona a causa di una persona colpita da malore. L’uomo, nella circostanza, è stato trovato in possesso di quasi venti dosi di sostanza stupefacente, suddivise tra cocaina ed eroina, per un peso approssimativo complessivo di circa 22 grammi. Il 56enne è stato dunque trasportato al pronto soccorso per accertamenti anche perché dopo il malore è caduto e ha battuto la testa.

I carabinieri hanno perquisito la sua casa e hanno trovato tre involucri con 483 grammi di eroina, tre involucri con 168 grammi di cocaina, due bilancine di precisione e materiale per il confezionamento, quasi 3500 euro in banconote di vario taglio. Viste le modalità di custodia e il quantitativo di droga trovata, i carabinieri hanno proceduto all’arresto in flagranza del 56enne livornese che è stato portato alle Sughere. La Procura della Repubblica di Livorno ha richiesto la convalida dell’arresto.