Via delle Sorgenti, ladri mettono a soqquadro la casa, l'inqulinina: «Una sensazione terribile»

I ladri sono fuggiti a mani vuote

Livorno. Si sono arrampicati sulla terrazza del piano rialzato. Hanno forzato la porta, sono entrati e hanno messo a soqquadro tutto. «Siamo stati fuori casa meno di un’ora. Ma è bastato per ricevere la visita dei ladri». A raccontare ciò che è accaduto l’altra sera è Alice Falleni, che abita con il suo compagno in un appartamento di via delle Sorgenti.

«Chi è entrato ha sfondato la persiana del terrazzo e poi, forse con un piede di porco, ha aperto la porta finestra. Eravamo usciti verso le 19.30, per tornare a casa verso le 20.20». Ma una volta aperto il portone Falleni e il suo compagno si sono trovati davanti il caos. Poi hanno chiamato la polizia.


«Avevano rovistato ovunque: negli armadi, in cucina e in anche in bagno. Noi in casa non teniamo contanti o oro, perciò non hanno portato via niente». Ma la sensazione di sapere che qualcuno ha rovistato nei propri effetti personali non è certo piacevole. «Mi sono sentita come violata – afferma Falleni –. E l’amarezza è stata davvero tanta. Questa, poi, è una zona tranquilla. Che io mi ricordi non era mai successo niente di simile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA