Collesalvetti, uomo trovato morto in un campo

Un'auto dei carabinieri in una foto d'archivio

L'uomo, di circa ottant'anni, è stato trovato dai familiari, che non vedendolo tornare sono andati a cercarlo. Sul posto i carabinieri e il medico legale

COLLESALVETTI. A terra, immobile, nel canale di scolo di un campo nelle campagne di Collesalvetti. L'hanno trovato così i familiari, nella serata di mercoledì 12 gennaio. E hanno dato l'allarme. Sul posto, inviate dalla centrale operativa del 118, sono arrivate due ambulanze da Pisa, una delle quali col medico a bordo. Dei rilievi si sono occupati i carabinieri della Compagnia di Livorno guidati dal capitano Ugo Chiosi. Presenti i vigili del fuoco.

Secondo una prima ricostruzione sembra che l'uomo, intorno agli ottant'anni, nel pomeriggio fosse andato a svolgere alcuni lavori nei campi. I familiari hanno raccontato agli investigatori che, non vedendolo tornare, sono andati a cercarlo e l'hanno trovato a terra, in un canale di scolo nelle vicinanze di via delle Buchette. I primi accertamenti hanno portato a pensare che la morte sia attribuibile a cause naturali. Ma sul posto è stato inviato il medico legale per ulteriori analisi sul corpo.