Insegnante scivola e sbatte la testa dentro la scuola: soccorsa da due ambulanze

L'ingresso della scuola d'infanzia Cremoni di via Lorenzini (foto d'archivio)

Livorno: la responsabile dell'istituto d'infanzia Cremoni, 58 anni, accompagnata in ospedale dai sanitari della Svs con un trauma cranico

LIVORNO. È scivolata mentre stava camminando con un bicchiere di tè in mano, sbattendo la testa sul pavimento e procurandosi un trauma cranico. Infortunio sul lavoro per la responsabile delle scuole d’infanzia Cremoni, la cinquantottenne Maria Rita Cotugno, poco prima delle 11 di lunedì 6 dicembre.

Un'ambulanza della Svs di Ardenza (foto d'archivio)

L’insegnante – subito soccorsa dai colleghi – ha perso solo temporaneamente i sensi, per poi riprendersi ed essere accompagnata al pronto soccorso in condizioni non gravi da un’ambulanza della Svs di via San Giovanni, con a bordo il medico del 118, supportata dalla prima partenza di Ardenza, giunta per prima, con i volontari della sezione sud della Pubblica assistenza. Il Tirreno ha contattato la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Collodi Luisa Filippini – sotto cui ricadono le Cremoni di via Carlo Lorenzini – che si è limitata a confermare quanto accaduto alla collega.