Coppia si picchia alla stazione di Livorno centrale: in due all'ospedale

Polizia fuori dalla stazione ferroviaria di Livorno centrale

Lui, un quarantaduenne romano, ferito alla testa. Lei, una ventisettenne di Roccastrada, soccorsa perché sotto choc

LIVORNO. Hanno litigato al binario 3 della stazione ferroviaria, picchiandosi. Il diverbio è avvenuto attorno alle 15.45 di venerdì 3 dicembre fra una coppia che, secondo una prima ricostruzione, sarebbe senza fissa dimora. Lui, un quarantaduenne di Roma, ha avuto la peggio ed è stato soccorso dalla Misericordia di via Verdi con una ferita alla testa, lei invece (27 anni e di Roccastrada, in provincia di Grosseto) è stata accompagnata al pronto soccorso dalla Croce rossa italiana in stato d'ansia, sotto choc.

Per entrambi, le condizioni di salute, per fortuna non sono gravi. Sul posto è intervenuta una volante della polizia di Stato, che ha poi raggiunto l'ospedale per ascoltare entrambi.