Trova i ladri nella sua villetta: settantenne accusa un malore

L'ambulanza della Svs a Stagno per l'intervento di soccorso

Livorno: i malviventi, che nel frattempo avevano danneggiato due vetri, sono fuggiti a mani vuote. Sul posto la polizia e un'ambulanza della Svs

COLLESALVETTI. Ha accusato un malore trovandosi i ladri nella sua villetta. Momenti di paura, attorno alle 19.30 di sabato 6 novembre, in un'abitazione di via dei Martiri di via Fani, a Stagno, nel comune di Collesalvetti. A chiamare il 112, dopo che la moglie settantenne si era sentita male imbattendosi nei malviventi, il marito di 74 anni.

Sul posto, infatti, sono sopraggiunte le volanti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia di Stato, diretto dal vicequestore aggiunto Claudio Cappelli, e un'ambulanza della Svs di via San Giovanni. I coniugi hanno raccontato ciò che era successo, in particolare la donna ha spiegato di aver visto i ladri in fuga - che nel frattempo avevano spaccato due vetrate - scappati secondo quanto ricostruito a mani vuote.

La donna e il marito hanno poi deciso di farsi assistere in casa dai sanitari, rifiutando il trasporto in ospedale.