Ruba una pilotina e urta un traghetto: paura in porto a Livorno

Tutto è successo nelle prime ore di mercoledì 20 ottobre nello scalo livornese: l'uomo, uno straniero, è stato inseguito e fermato dalla capitaneria di porto. Ha minacciato di dare fuoco all'imbarcazione

LIVORNO. Attimi di paura nelle prime ore di mercoledì 20 ottobre nelle acque del porto di Livorno. Un uomo, un olandese, per motivi che sono ancora in fase di accertamento, avrebbe prima rubato una pilotina dopodiché sarebbe scappato con il mezzo inseguito da altri piloti che si sono accorti di una delle loro imbarcazioni nelle mani dell'uomo. Quest'ultimo è stato fermato poi dalla capitaneria di porto.

Prima di essere fermato, però, la pilotina ha urtato la “Maria Grazia Onorato” che non avrebbe riportato alcun danno, viste le dimensioni. Danni riportati invece dalla pilotina rubata dall'uomo che avrebbe minacciato poi di dare fuoco al mezzo, una volta braccato dalla capitaneria di porto. Sul posto i vigili del fuoco e i soccorritori.