Aggredito per la strada da uno sconosciuto: portato in ospedale con una gamba rotta

I soccorsi in via della Bastia

Livorno: è successo in via della Bastia e indagano i carabinieri. L'uomo, 64 anni, si trovava sulla sua bici elettrica

LIVORNO. È stato aggredito in mezzo alla strada da uno sconosciuto, descritto come uno straniero, mentre si trovava sulla sua bicicletta elettrica. Ferito dopo essere stato spintonato e caduto dal mezzo a due ruote, e trattenuto in ospedale con la frattura al perone di una gamba, un livornese di 64 anni. L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di giovedì 14 ottobre in via della Bastia, nella zona nord della città, davanti a diversi testimoni. L’aggressore si è poi allontanato facendo perdere le sue tracce, forse insieme a un’altra persona.

Il sessantaquattrenne – che non saprebbe spiegarsi l’accaduto – è stato poi accompagnato al pronto soccorso dai familiari e qui è stato raggiunto da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Livorno, guidata dal capitano Ugo Chiosi. Ai militari, la vittima, ha spiegato che non si sarebbe trattato di un tentativo di rapina, escludendo quindi quest’ipotesi che inizialmente sembrava prevalere. Per questo, il personale dell’Arma, sta indagando per lesioni personali contro ignoti.