Lite fra vicini di casa in via del Cardinale: arrivano i carabinieri

I carabinieri in via del Cardinale

Livorno: il diverbio sarebbe scoppiato per la strada e uno dei due contendenti, 72 anni, si sarebbe rifugiato in un locale

LIVORNO. Sono dovuti intervenire i carabinieri in via del Cardinale, nella zona del Mercato centrale, per una lite che ha riguardato due vicini di casa. Fra loro un settantaduenne che già in passato, dopo alcuni diverbi con i dirimpettai del suo stesso condominio, aveva richiesto l’intervento delle pattuglie di militari, polizia municipale o le volanti della polizia di Stato (in diversi giorni, nei mesi scorsi) per riportare la calma, visto che si erano verificate in alcune circostanze anche delle aggressioni fisiche, con l’arrivo pure delle ambulanze.

Lunedì 11 ottobre, a differenze delle ultime volte, il diverbio non è avvenuto per le scale dello stabile, ma all’esterno del palazzo, con il settantaduenne che si è poi rifugiato in un bar del quartiere per chiamare il 112, il numero unico di emergenza. Nessuno dei due, comunque, è stato aggredito. I carabinieri, arrivati immediatamente con una pattuglia, hanno riportato la calma parlando con l’uomo.