Contenuto riservato agli abbonati

Il regno della bontà a Livorno si fa in tre: pasticceria assume dieci persone

Taddei insieme a parte dello staff in piazza Attias

La nuova attività aprirà in via Grande. Si cercano pasticcieri, camerieri e baristi: come candidarsi

LIVORNO. Lavorare col sorriso. Avere una trentina di dipendenti. Crescere ancora e assumere una decina di persone in più, tra pasticcieri, camerieri, baristi e addetti al banco gelateria. Insomma, crederci e contribuire al rilancio della città: sono argomenti che in bocca ad una giovane di 27 anni fanno ancora più colpo. Soprattutto se in pochi anni il regno delle bontà targato Carlotta Taddei,-che ha spiccato il volo in modo dirompente durante la pandemia con gli Aperibox - si allarga e a fine novembre sbarcherà a Livorno una nuova Deliziosa, all’angolo tra via Grande e via della Madonna (oggi c’è, aperto, il bar Tirrenia che lei ha rilevato).

Questo investimento si va ad aggiungere a quei cinquecento metri quadri di bar-pasticceria-gelateria su due piani in piazza Attias e al laboratorio Gluten specializzato in prodotti senza glutine e senza lattosio di corso Amadeo.

«Con la bella gente che frequenta i nostri locali – commenta con orgoglio la 27enne che ha sempre avuto la passione della pasticceria sin da piccola – siamo convinti di contribuire anche al rilancio della via Grande. Vogliamo accendere una luce in un centro città che ha bisogno di rivivere con stile e attività».

LA DELIZIOSA TRIPLICA

Nella nuova attività “Deliziosa” all’angolo tra via Grande e via della Madonna si concentreranno le dolcezze della pasticceria. Sarà aperta dalle 6 del mattino per le colazioni, poi pasticceria, fino all’aperitivo. Almeno fino alle 21, 21.30 resterà aperta. «Abbiamo chiesto i permessi per realizzare dehor da entrambe le parti: la prossima settimana cominceremo i lavori di restyling totale del locale – va nei dettagli l’imprenditrice – Lo spazio è piccolo, quindi procederemo velocemente e tra il 15 e il 20 novembre intendiamo inaugurare questo nuovo scrigno di pasticceria che si chiamerà sempre “La Deliziosa”». Stile, design e cura dei dettagli ripercorreranno fedelmente quelli che caratterizzano il maxi locale di piazza Attias. Anche in questa parte del centro città Taddei ha fatto centro: la sua attività è andata ben oltre il bar-pasticceria, gelateria, diventando punto di aggregazione e di bella gente per aperitivi in piazza e bistrot aperto sia a pranzo che a cena. «La Deliziosa è in continua evoluzione e ha tanti nuovi progetti come le colazioni continentali da hotel che partiranno il prossimo fine settimana al piano di sopra di piazza Attias: andranno su prenotazione e chi vuole può chiamarci al numero 333 2547724 – e aggiunge – Poi vogliamo organizzare eventi con personaggi Disney per merende e non solo».

E lancia un invito: «Stiamo cercando anche animatori che abbiano voglia di lavorare con noi proprio per queste attività».

CERCO PERSONALE

Nel magico mondo di dolcezze e non solo targato “La Deliziosa” servono persone con esperienza. Lo scandisce, forte e chiaro, la titolare. «Per la nuova apertura di via Grande abbiamo bisogno di cinque persone, baristi di esperienza che abbiano voglia di lavorare e soprattutto che lo facciano con passione». Passione ed esperienza nel settore sono, appunto, le parole d’ordine. Nel maxi locale di piazza Attias, angolo con corso Amedeo, la ricerca si concentra su pasticcieri e camerieri. «Ci tengo a dire a chi è interessato a candidarsi – prosegue guardando al futuro – che se da noi si lavora bene si resta in questa che è una grande famiglia». In altre parole la prospettiva di contratti a tempo indeterminato c’è.

LA MIA SCOMMESSA

Carlotta Taddei macina idee. Iniziative. E scommette sulle sue intuizioni, con un occhio alla riqualificazione del centro. Non manca di ricordare con orgoglio quell’ intuizione, gli “Aperibox”, che le hanno fatto letteralmente spiccare il volo nel 2020, in piena pandemia. «Nonostante le difficoltà – racconta – ho cercato di non piangermi addosso e di cercare una strada da seguire anche durante la pandemia: i miei aperibox, ci tengo a dirlo, sono stati i primi in assoluto». La 27enne ha il merito di aver rivoluzionato la vendita, creando, appunto, box per colazioni e aperitivi a casa durante le settimane del lockdown. Poi, con la riapertura a metà maggio 2020, ha cambiato la disposizione del locale di corso Amedeo trasformando la vetrina in una sorta di bancone per servire i clienti all’esterno, in modo tale da evitare file e assembramenti. Poi con la consegna dei box con gli aperitivi si è spostata dalle case dei livornesi al lungomare. Ieri, oggi: Taddei ne ha fatta di strada dal suo primissimo locale “La Deliziosa” aperto nel 2017, quando di anni ne aveva 23.

«Sono partita da zero, da autodidatta con una grande passione per la pasticceria e ne vado fiera: oggi posso dire di aver investito nel locale di piazza Attias che ha portato una riqualificazione della piazza con un investimento di oltre 1 milione di euro e ho una trentina di dipendenti in tutto». La sua filosofia? «Il lavoro ti porta ricchezza nel cuore – e ribadisce – Lo dico sempre ai miei dipendenti: continuamente cerco di motivarli, ricordare sempre che fanno parte di un progetto bello, dove lavorare con passione ti porta ad alzarti la mattina col sorriso». Chiude: «Soprattutto nel corso degli anni ho capito che piangersi addosso non porta a niente: devo ringraziare anche la mia famiglia che crede in me».

PER CANDIDARSI

Per gli interessati ecco dove inviare curriculum e foto. Pasticceri, camerieri e baristi: la "Deliziosa" cerca personale con comprovata esperienza e passione per il proprio lavoro. È un requisito fondamentale richiesto dalla titolare Carlotta Taddei.Gli interessati possono candidarsi inviando il proprio curriculum allegando anche una foto all’indirizzo mail maritadde@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA